domenica 17 giugno 2007,18:56
Yellow
Piove.
Ancora, di nuovo, non so. Forse non ha mai smesso, nemmeno quando per un attimo mi è sembrato che ci fosse finalmente il sole.
Abbiamo i piedi ricoperti di sabbia, l'odore di sale nelle narici.
Mi guardi, e il tuo sguardo penetra la mia anima come quelle parole che non hai il coraggio di dire.
Arriva un'onda, una folata di vento più forte delle altre e ci travolge.
L'impermeabile sfrega sulla nostra pelle, mentre quel cielo profondo e stasera così solido pesa su di noi e sembra chiuderci in una sfera di vetro.
Fuori, tutti ci guardano. E ci invidiano. Perché tu ed io stiamo ridendo.
Mi fai lo sgambetto, mi aggrappo al tuo impermeabile e cadiamo insieme. La sabbia tra le mani, le mani tra le mani, le mani tra i capelli. Mi rialzo e comincio a correre. Mi manca il fiato da quanto sei bello, mi manca il fiato mentre le stelle sopra di noi ci illuminano di giallo. Rido.
Mi raggiungi e poi è solo la tua bocca che cerca la mia e tutto il resto intorno scompare.
Continua a piovere, i nostri piedi nell'acqua, le nostre dita intrecciate.
Questa è la nostra dimensione.

Your skin
Oh yeah, your skin and bones
Turn into something beautiful
And you know, you know I love you so
You know I love you so
 
scritto dalla vale* Permalink ¤


0 Commenti: