mercoledì 31 maggio 2006,17:37
E per l'ennesima volta: basta!

Ma forse non c'è bisogno di dirtelo. Tanto non cambierebbe niente.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
lunedì 29 maggio 2006,21:10
Ti odio

Stasera ti odio, non ammiro niente del tuo operato. Sappilo, anche se sei seppellito da qualche parte a Parigi molto lontano dalla mia scrivania.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
giovedì 25 maggio 2006,18:47
LXV. Tristezze della luna


La luna sogna stasera, con più pigra mollezza;
come una bella che, su pile di cuscini,
con mano distratta e leggera accarezza
prima d'addormentarsi la curva dei suoi seni.

Sulla serica groppa di morbide valanghe,
s'abbandona sfinita a un lungo deliquio,
mentre gli occhi le vagano sulle visioni bianche
come fioriture salienti del turchino.

Quando su questo globo, nel suo languore ozioso,
lascia a volte in segreto scivolare una lacrima,
un poeta pietoso, nemico del sonno, raccoglie

nel cavo della mano quella lacrima pallida,
iridata come un frammento d'opale, e la ripone
nel suo cuore, lontano dagli sguardi del sole.

Charles Baudelaire
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 3 comments
,14:39
L'uomo e il mare

Uomo libero,
tu amerai sempre il mare!
Il mare è il tuo specchio:
contempli dalla riva
nell'infinito accavallarsi
delle onde il tuo spirito
non meno profondo,
non meno amaro.
Charles Baudelaire
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 1 comments
mercoledì 24 maggio 2006,16:05
Orgoglio e Pregiudizio

Inguaribilmente romantica, eccessivamente sognatrice.
Perchè nella realtà, la finzione del libro, del film, si tramuta in illusione.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 1 comments
lunedì 22 maggio 2006,18:02
Aria

Sai
nascono così
fiabe che vorrei
dentro tutti i sogni miei
e le racconterò
per volare in paradisi che non ho
e non è facile restare senza piu' fate da rapire
e non è facile giocare se tu manchi
aria come è dolce nell'aria
scivolare via dalla vita mia
aria respirami il silenzio
Non mi dire addio ma solleva il mondo
portami con te
tra misteri di angeli
e sorrisi demoni
e li trasformerò in coriandoli di luce tenera
e riuscirò sempre a fuggire dentro colori da scoprire
e riuscirò a sentire ancora quella musica
[...]
(Aria, Gianna Nannini)
E' ritornata, all'improvviso.
Quell'immagine di te che avevo dimenticato, come se fosse partita per un viaggio e fosse ricomparsa inaspettatamente nel momento giusto.
Perchè adesso sorrido. Tutti quei ricordi mi fanno sorridere.
Ed è meraviglioso aver vissuto a modo mio tutto questo, senza neanche che tu lo sapessi.
Mi rendo conto che è giusto così.
Tempo fa parlavo di "Sliding Doors".
Adesso so che quella porta si è chiusa perchè era necessario, non era semplicemente uno dei possibili risvolti, ma quello necessario.
E questo mi fa sorridere.
Perchè nonostante tutto non ho smesso di sognare, immaginare e poi aspettarmi che le cose vadano come io le ho progettate nella mia testa...e forse sto andando incontro alla delusione più grande. Ma sorrido. Passeranno altri treni, cambierò stazione, cambierò banchina, ma prima o poi avrò altre porte da rincorrere, da oltrepassare o da vedermi chiuse in faccia.
E questo è meraviglioso.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 3 comments
domenica 21 maggio 2006,20:03
Si può fare
Sono a pezzi, distrutta, ma felice.
Qualcosa su cui pensavo di perdere scommettendo.
Invece mi sono dovuta ricredere e di questo ringrazio.
Perchè forse non è tutto perduto, anzi, ci stiamo solo guadagnando.
Ho imparato una volta di più quanto le difficoltà possano aiutare a tirare fuori il meglio di sè, da quando l'abbiamo capito ci siamo divertiti e abbiamo visto dei risultati.

Il Brandu è entrato prepotentemente nella mia vita, in questi mesi le sue canzoni mi hanno perseguitata, ma ne scelgo una da dedicare a tutti voi, quella che in questo momento sento più mia, forse proprio per quello che mi ha lasciato l'esperienza del recital quest'anno.

Si può fare, si può fare si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare puoi correre, volare.
Puoi cantare, puoi gridare puoi vendere, comprare
puoi rubare, regalare puoi piangere, ballare.
Si può fare, si può fare puoi prendere o lasciare
puoi volere, puoi lottare fermarti e rinunciare.
Si può fare, si può fare puoi prendere o lasciare
si può crescere, cambiare continuare a navigare.
Si può fare, si può fare si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare partire, ritornare.
Puoi tradire, conquistare puoi dire poi negare
puoi giocare, lavorare odiare, poi amare.
Si può fare, si può fare si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare mangiare, digiunare.
Puoi dormire, puoi soffrire puoi ridere, sognare
puoi cadere, puoi sbagliare e poi ricominciare.
Si può fare, si può fare puoi vendere, comprare
puoi partire, ritornare e poi ricominciare.
Si può fare, si può fare puoi correre, volare
si può piangere, ballare, continuare a navigare.
Si può fare, si può fare si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare puoi chiedere, trovare.
Insegnare, raccontare puoi fingere, mentire,
poi distruggere, incendiare e ancora riprovare.
Si può fare!
Questo ho imparato...che possiamo sentirci piccoli, incapaci, possiamo non avere la giusta spinta o il tempo necessario, ma insieme possiamo fare tanto, perchè ciascuno di noi è speciale e sono stata sciocca a dubitarne. Grazie, ad ognuno di voi!
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 2 comments
venerdì 19 maggio 2006,14:37
Trallallà

Gli ultimi sono stati giorni di fuoco...quello di oggi sarà un pomeriggio frenetico, che culminerà in una serata speciale. Un po' di tensione c'è...il lavoro è stato tanto e impegnativo...confido in un ottimo risultato!...tutto si trasforma in adrenalina.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 2 comments
lunedì 15 maggio 2006,18:47
Un groviglio dispari e sleale
Si è formato un nodo e dura più del suo legare
e degenera,
un groviglio dispari e sleale,
ma non so chi resterà,
a guardia della tua felicità,
Valentina...
(Cara Valentina - Parte seconda, Max Gazzè)
Non vorrei, ma ogni tanto sento riecheggiare queste parole, come se fossi tu a dirmele...e il mio cuore perde un battito o accelera senza possibilità di controllo.
E in questo caso la mia ragione non può fare nulla, se non stare ferma a guardare.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
domenica 14 maggio 2006,21:08
Sun sun sun!!
Il sole!
Wow...il mio umore è decisamente migliorato e credo sia anche merito del cielo azzurro e del tanto desiderato caldo.
Beh, è necessario omettere le due ore e mezza di ieri in centro alla disperata ricerca del regalo per la mamma, durante le quali, oltre al rischio di perdere la testa*, ho rischiato seriamente di svenire in mezzo alla strada! Ma appunto, non considerando queste due ore e mezza...
Lo spettacolo di ieri sera, divertente.
E poi la basilica con le porte spalancate...e ti rendi conto che una chiesa è costruita per stare aperta. Quella serenità così pura e speciale che avverto solo lì, semplicemente stando in silenzio ad ascoltare.
Poi il pranzo della domenica in 14, con la piccolissima nuova arrivata che ammirerei per ore, mentre accenna qualche sorriso e dorme beata nel suo ovetto.
La partita dell'Orma...l'unica che insieme a quelle della nazionale può farmi piacere in qualche modo il calcio.
Piggy, che adesso è a testa in giù nella sala giochi.
E il pensiero che l'estate è qui, a due passi e che l'interrogazione di greco è andata, e amen.

Good times for a change
See, the luck I've had
Can make a good man
Turn bad

So please please please
Let me, let me, let me
Let me get what I want
This time

Haven't had a dream in a long time
See, the life I've had
Can make a good man bad

So for once in my life
Let me get what I want
Lord knows, it would be the first time
Lord knows, it would be the first time
(The Smiths)

*fosse stato per un complimento, magari intero...sarebbe stato piacevole!
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 3 comments
sabato 13 maggio 2006,14:32
Riassumendo

Assenza prolungata rispetto ai miei standard.

Sono sfinita. Questi ultimi 22 giorni di scuola sono un incubo.
Ennesima preparazione di ore, per un misero sei e mezzo che va a dare la media di un 7 tondo. Almeno quello non può togliermelo, la solita macchia sulla mia riga.

Ho visto un bel film, "Goodbye Lenin!", che vi consiglio.
Parla di amore e di ideologie, senza cadere nel patetico, ma dando dei buonissimi spunti di riflessione.

Ho iniziato un libro intrigante.
Quando ho letto "L'ombra del vento", ad un certo punto il protagonista diceva che non sei tu a scegliere il libro, ma è il libro a scegliere te.
Questa volta in biblioteca a me è successo così. L'ho visto, lì sullo scaffale, in mezzo ad altre decine di volumi, e l'ho preso, senza esitare.
"Casa di foglie".



L'organizzazione, sfruttare il tempo nel modo giusto. Faccio fatica.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 2 comments
mercoledì 10 maggio 2006,22:08
Tormento
Qualcosa si è mosso.
Oggi non c'era un motivo particolare, ma ho scritto.
Ho scritto e mi sento bene.
Libera.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
,14:57
A me sì...
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 2 comments
lunedì 8 maggio 2006,22:12
Grazie
La serenità costa cara.
La rincorro, quando la raggiungo mi lascio avvolgere.
Finchè rimane, perchè poi mi abbandona di nuovo.
Grazie, grazie a chi stasera mi ha regalato gocce di energia e serenità.
Sogni d'oro.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
,18:20
Una bolla di sapone

Era tanto che non vivevo una giornata come questa.
Tanto, ma non troppo, perché finalmente stavo bene, perché finalmente ero serena, non avevo più mal di testa, sorridevo comunque, lui non c’era. C’erano solo le sue parole.
Le sue parole ci sono ancora.
E quando le aspetto, non arrivano.
Arrivano risposte, che confermano timori. E adesso occorre dare nuove dimensioni a ogni cosa.
Oggi non ho la forza per pensarci.
Oggi non riesco a concentrarmi. Scopro delle cose, che piccole non sono e che mi sconvolgono.
Oggi è arrivata l’unica risposta che non volevo avere.
Ieri mi ha riassalita quella sensazione che non volevo più provare.
Domani sarà una giornata difficile, la scuola mi sta distruggendo e lei aveva ragione, io non avrò il coraggio di dimostrarmi più forte.
E tu, scusami. Ho scoperto la tua bugia, senza volerlo, e ho invaso quel mondo che volevi tenermi nascosto, quella vita di cui io non sapevo più niente. Potevo fermarmi, invece ho letto e non te lo dirò mai. Scusami.
Poi ci sei anche tu. Sono qui, ti capisco, mi rivedo in te. Anche questo oggi fa male.
Pochi punti fermi. Quelli che qualche anno fa non sopportavo, quelli da cui volevo fuggire.
Ora sono gli unici che ho.
Il passato fa male, anche se non si hanno rimpianti.
Il presente invece coglie sempre di sorpresa.
Il futuro…non ci voglio più pensare.
Ho sprecato troppo tempo a progettare, a sognare, a pianificare. Niente è mai andato come volevo.
Oggi sono triste, sono demotivata.
Ho detto alla mamma che mi fermavo per scrivere. Lo sto facendo.
Mancano dieci giorni alla scadenza del concorso e oggi non ho voglia neanche di quello.
Oggi mi sento proprio uno schifo.
Una giornata sospesa nel vuoto.
Vorrei che tu non mi sorridessi più così. Non proverei più quella sensazione.
Vorrei che tu non mi avessi detto quella bugia. Non avrei scoperto la verità.
Vorrei trovare le tue parole ogni volta che ne ho bisogno. Non mi farei così tante domande.
Sono stata solo seduta a questa maledetta scrivania, sui libri.
Devo ancora finire e non sarà abbastanza, perché non ottengo i risultati di cui ho bisogno.
Sono stata chiusa in casa tutto il giorno e ora mi manca l’aria.
Domani guarderò a oggi. E questa giornata sarà una bolla di sapone. Senza suoni, trasparente, fragile. Sospesa.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 2 comments
,14:31
Piccoli cambiamenti
Mi sono un po' ingegnata e ho apportato una piccola modifica al template creato da Pannasmontata, che stavo già usando da un po' di tempo.
Così mi si addice di più...sperando di non aver fatto un torto a nessuno con i cambiamenti e lo sfruttamento di immagini.

Altra notizia: c'è un nuovo link degno di nota...
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
giovedì 4 maggio 2006,17:01
Troppo al largo!



Se si parla di promesse da marinaio, beh,
un motivo c'è, lo so.
Ma quanto dovrò ancora aspettare qui tra le onde?
Faccio fuori un barattolo
di marmellata ai mirtilli alla settimana.
Non ricordarmi che sono stata io a cacciarmi in questa situazione, non farmi sentire una stupida.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
mercoledì 3 maggio 2006,16:15
Alla deriva
Ed è così che va a finire.
Ogni volta.
Che ti senti alla deriva, maledizione.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
martedì 2 maggio 2006,18:48
Silenzio di note


Silenzio.

Solo l'aria stantia di questa stanza chiusa e soffocante.
La notte fuori avvolge ogni cosa, culla i bambini, nasconde gli amanti,
accarezza le madri.
Dentro queste mura aumenta solo la mancanza d'aria.
Il mio cuore, un debole battito, il metronomo che dà il tempo a un
pianoforte ricoperto di polvere.
Vedo ancora le tue mani danzare su quei tasti, sento ancora i tuoi occhi
pieni d'amore su di me.
Libera un'altra nota. Torna a suonare per me.

Silenzio.

Chiudo gli occhi, sento un brivido.
Una lacrima, calda, salata. Non una nota.

Silenzio.

E' come essere sott'acqua, niente sembra reale e tra poco non avrò più
respiro.
Vorrei una tua carezza, delicata.
Sussurrami ancora dolci parole, sfiorami con il tuo respiro.

Silenzio.

 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 0 comments
lunedì 1 maggio 2006,14:23
crisi
Succede. Non avevo NIENTE da fare. Mi sono concentrata su me stessa.
Parentesi esibizionista:

[elaborazioni, I]
ti piace il tuo nome?
Certo, è il nome di mia nonna
ti senti vecchia o magari ancora troppo piccola? Nessuna delle due, mi piace la mia età e come la sto vivendo
pensi di essere maturo per la tua età? A volte mio odio per questo
ti piace la tua città? Sì, ma comincio a sentirmi un po’ soffocata
dove vorresti vivere? Parigi…per i prossimi anni non mi dispiacerebbe Pisa :)
[aspetto fisico e style]
ti piaci? Uf...
di che colore sono i tuoi occhi? Verdi con il sole, grigi con la pioggia
di che colore sono i tuoi capelli? Castani.
e, soprattutto, in che condizioni sono i tuoi capelli? Confusi, ingarbugliati…ricci.
ti sei mai tinta le chiome? MAI
altezza? 1,82 m (cerco un giocatore di pallavolo)
ti piacerebbe essere un mago mignon od un gigante? Non ci ho mai pensato, a volte avrei voluto essere un piccolo insetto però
peso? Stendiamo un velo pietoso
hai strane manie riguardanti il tuo peso forma? Classiche manie da diciottenne che si guarda allo specchio
ti sei mai sentito incredibilmente grasso mentre provavi i vestiti nelle cabine dei negozi? Spesso. Odio la Levis.
come eri vestito ieri? Jeans e camicia (e non capita spesso)
quante scarpe possiedi e di quanti tipi? Tante, ma uso sempre le stesse
hai piercing? Naso e gli orecchini
hai tatuaggi? No.
[politicamente]
Vorrei fare una rivoluzione. Credo che ci siano molte cose da cambiare.
[amicizia]
esiste l’amicizia tra uomo e donna?
Sono una di quelle ingenue che ci credono?
hai una comitiva fissa? C’è, c’è…si chiama “compagnia della buca” :)
quante persone definisci "amiche"? tante (e anche qui non vorrei peccare di ingenuità)
dici spesso "ti voglio bene" [o orridamente tvb]? Doso bene le parole, ti voglio bene ad alcune persone lo dico abbastanza spesso, ad alcune vorrei dirlo e stupidamente non lo faccio. Tvb mai.
senti ancora la tua migliore amica delle elementari? Mmhh…no!
hai mai deciso consapevolmente di concludere un’amicizia, e perchè? E’ successo ed è stato doloroso…ma crescendo certe scelte sono necessarie. Alcune cose di quell’amicizia però mi mancano sempre.
ti capita mai di pensare a come sarebbe la tua vita se non avessi incontrato una tale persona? Domanda insidiosa a cui mi tocca rispondere sì.
pensa ai tuoi amici: cosa ti viene in mente? Sorriso e serenità
[amore&sesso]
orientamento sessuale?
Adoro gli uomini
beh, sei single o sistemato? Single, che domanda del cavolo
hai mai detto ti amo? Si.
e, col senno di poi, quante volte era vero? Sempre.
sei mai stato innamorato di qualcuno che non ti si inculava minimamente? Troppe, decisamente troppe volte…e non imparo mai.
hai mai sofferto per amore al punto di desiderare di morire? Che esagerazione…se non mi vuole, non mi merita! :)
ma poi, che cos’è l’amore? Non ho intenzione di laurearmi in filosofia…comunque lo definirei come un bisogno, di dare e avere.
cosa differenzia fare l’amore da fare sesso? Potrei dire la presenza di spirito? I sentimenti. ti ricordi il fidanzatino dell’asilo? Ovviamente sì, il primo amore non si scorda mai.
che ricordo hai del tuo ultimo ex? E’ una domanda imbarazzante. Tendo ad oscurare i lati negativi per evitare i rimpianti.
[elaborazioni, II]
credi nel matrimonio?
Certo
ma soprattutto, credi nell’amore eterno? Da eterna romantica, sì.
quando pensi al tuo futuro (sentimentale) ti vedi circondato da marmocchi e cuoricini, o sei più prosaicamente cinico? Lo ammetto, mi piace pensarmi mamma.
i tuoi genitori ti hanno dato un esempio negativo o positivo di vita di coppia a lungo termine? Positivo, sono indubbiamente un esempio.
[generali e alla rinfusa]
come ti sei fatto una delle tue cicatrici? Caduta in giardino da piccola, minuscola cicatrice sulla mano
di che colore sono i muri della tua stanza? bianchi tappezzati di i immagini
una cosa che ti spaventa? Il silenzio
che musica ascolti? di tutto, dipende dal momento
sai a che ora sei nato? 18.50
cosa vorresti ora più di qualsiasi altra cosa? Che arrivasse presto il viaggio a Londra
chi ti manca?
qual è la cosa più di valore che possiedi? Valore economico niente di particolare, affettivo il mio peluche
di che segno sei? cancro
sei claustrofobico? No.
hai paura del buio? No.
l'ultima persona che ti ha fatto piangere? Persona nessuna…però piango facilmente davanti alle brutte notizie del tg
qual è il tuo profumo preferito? Chanel n°5
che colore di occhi/capelli ti piace nel sesso opposto? Boh
dove ti piacerebbe che ti facessero una proposta di matrimonio? Troppo presto per pensarci
caffè o energy drink? Caffè
Chi è l'ultima persona che hai fatto arrabbiare? Forse un’amica, spesso mia mamma
ti piace qualcuno? Andiamo avanti, va’…
marca di vestiti preferita? H&M e Zara
la macchina dei tuoi sogni? La mini verde bottiglia
ti innamoreresti di una persona che sai che sta per andarsene? Potrebbe succedermi, sì
qual è il miglior modo che ha qualcuno per farti capire che gli piaci? Regalarmi fiori :)
cosa ti da più fastidio? La superficialità
la tua debolezza? Il romanticismo da film
primo lavoro? Ripetizioni di italiano
perché hai compilato questo test? Perché non ho NIENTE da fare
su cosa ti fanno più complimenti? Mia nonna continua a dirmi che sono bella, solo lei però
cosa faresti se l'alcol diventasse illegale? Non saprei…non credo che diventerei un’alcolizzata, come ora non sono una drogata
cosa vuoi per il tuo compleanno? La patente e…va beh…
quanti bambini vuoi? Non uno solo.
sei stato chiamato così per qualche motivo? Era il nome di mia nonna.
cosa hai fatto stamattina? Ricerca su Leonardo da Vinci
cosa hai mangiato più di recente? Ananas
la canzone più imbarazzante che hai nel tuo ipod? Non esiste musica imbarazzante
se fossi un'altra persona vorresti essere tuo amico? Certo, e se fossi uomo magari anche qualcosa di più :)
hai mai detto un segreto che avevi giurato di tenere nascosto? Per un enorme equivoco, sì

l'aspetto conta? Sarebbe ipocrita dire di no
come sfoghi la rabbia? Prendendomela con chi non centra…e scrivendo.
la tua seconda casa? Casa dei nonni
qual era il tuo giocattolo preferito da piccolo? Ho adorato le macchinine, ma sono sempre stata brava a giocare di fantasia
quanti numeri hai nella rubrica del tuo cellulare? Troppi, molti inutili
se potessi essere in qualunque posto dove vorresti essere? Non qui
usi mai il sarcasmo? spesso
sei mai stato ad un concerto? Si.
quali sono i tuoi soprannomi? Due, uno usato da tutti, uno da una persona sola
gelato preferito? Crema
qual è il tuo colore preferito? Dipende dall’umore
chi/cosa ti manca di più adesso? Ora sto bene
quanti denti cariati hai? Neanche uno
vorresti che tutti rispondessero a queste domande? Che domanda è? Io sto rispondendo per noia ed egocentrismo
cosa stai ascoltando? Coldplay
l'ultima cosa che hai bevuto? Acqua.
la prima cosa che noti nel sesso opposto? Occhi, lo so che è banale
la cosa che odi di più? La superficialità e l’egoismo
bevanda alcolica preferita? Moet & Chandon
Animale preferito? Gatto e tigre
mese preferito? Tutti quelli caldi
ti piace il sushi? Mai mangiato, ma odio il pesce
ultima cosa che hai guardato? Un paio di scarpe da buttare
giorno preferito dell'anno? Non c’è
estate o inverno? estate
l'ultima cosa che hai comprato? Un biglietto aereo
che libro/giornale stai leggendo? Le figlie di Hanna
qualcuno è innamorato di te? A quanto dice, sì.
 
scritto dalla vale* Permalink ¤ 1 comments